La carriera nel settore Pharma: i 3 motivi per cui è una scelta vincente

Attualmente, stiamo vivendo una grande crisi nel mondo lavorativo, specialmente per quanto riguarda i più giovani. Molti giovani al termine del percorso di studi che a fatica riescono ad ottenere il contratto che permetta loro una vita indipendente. Ma c’è un settore che non conosce ancora questa crisi: il pharma. Scopriamo insieme i 3 motivi per cui iniziare questa carriera è davvero una scelta vincente.

Alto ricambio generazionale

Secondo un articolo di Fortune Health Italia, “nel quinquennio 2015-2020 è aumentato nel nostro Paese il numero di donne e giovani attivi nel pharma (rispettivamente +14,6% e +16,6%)”.
Questo significa che ci sono molte più possibilità per i giovani di trovare un’occupazione in questo settore.
A questo proposito, è da segnalare ad esempio l’iniziativa di Farmindustria di attivare percorsi nelle scuole e università, per promuovere il settore ai giovani: nel 2019 è stata infatti avviata una collaborazione con la rete degli istituti tecnici italiani in ambito di nuove tecnologie per la vita, con docenti formati da esperti aziendali che hanno trasmesso la loro esperienza agli studenti nell’intento di reclutare figure professionali complesse.
Risultato: il 100% degli studenti ha ottenuto una posizione lavorativa ancor prima di completare i corsi.

Formazione continua

O forse, meglio chiamarlo “apprendimento” continuo, per fare riferimento al cambio nome da “Rete di formazione globale” a “Opportunità di apprendimento globale” di un settore dell’OMS.
È una nuova denominazione che permette molte riflessioni sul cambio di rotta in campo formativo sanitario: la formazione è vincente quando viene assorbita dall’apprendimento dello stesso studente (già con solide basi conoscitive) che assiste ai corsi, in cui diventa protagonista assoluto di un processo che lo porterà ad acquisire nuovi strumenti usufruibili direttamente sul campo.
Bisogna anche fare presente che sempre più aziende di settore investono proprio nel consolidamento delle competenze dei propri dipendenti, dando importanza al loro già grande potenziale e al suo rafforzamento grazie ai corsi di aggiornamento periodici che mirano a migliorare le loro prestazioni professionali.
Da non dimenticare, ormai: sia in presenza, sia in modalità online.

Diverse figure professionali

Il primo pensiero che viene in mente quando si accenna ad un’industria farmaceutica, è che ci siano figure professionali legate solo ed esclusivamente alla vendita e alla produzione di prodotti farmaceutici.
Tuttavia, sono tantissime le posizioni che possono essere ricoperte presso le aziende nel settore e le stesse sono sempre alla ricerca di personale proveniente dai percorsi di studio più disparati.
Oltre alle facoltà scientifiche (come medicina, chirurgia, farmacia o anche biologia, giusto per citarne alcune) si fa riferimento anche a provenienze di tipo più prettamente umanistico, come economia o giurisprudenza, oppure anche in ambito ingegneristico e informatico.

Sae Scientifica ne è un importante esempio: proponendoci ai clienti come partner unico sia con la Divisione Consumabili (per le forniture di materiale da laboratorio) sia con la Divisione Service (per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli strumenti), grazie anche al fondamentale sodalizio con Ing. Ferrari, offriamo opportunità ai giovani di crescere all’interno del nostro ambiente lavorativo, sia a livello professionale che a livello umano.
“I nostri giovani” sono persone con molta voglia di fare, di dimostrare quanto sono in grado di crescere individualmente e nella nostra azienda, coprendo diverse mansioni, ma anche come persone con un obiettivo ben preciso e grazie ai continui aggiornamenti che proponiamo loro.
E questa è la prova che il settore pharma è sempre di più alla ricerca non solo di persone altamente preparate, ma di giovani talenti con forte passione, curiosità e spirito di intuizione, che possano anche pensare “out of the box”.

Menu